[ANGOLI] COMMUTATORI by Nicola De Cao
#1
Ecco un tutorial "introduttivo" ai commutatori angoli fatto da Nicola

Versione 1.0
<b>PARTE 1: Commutatori angoli</b>

<b>- Introduzione</b>
Per introdurre questa breve spiegazione dei commutatori spiegherò brevemente in cosa consistono i commutatori e chiarirò alcuni termini che saranno utili più avanti.

<b>- Commutatore:</b> è un algoritmo che risolve un ciclo di 3 angoli o spigoli del tipo A B A’ B’ dove A B sono delle mosse e A’ e B’ le loro inverse (esempio: A = R, B = B L B’, quindi A = R’ e B = B L’ B’ ed il commutatore completo: R B L B’ R’ B L’ B’)
<b>- Interscambio mossa singola:</b> una mossa che mette uno stickers al posto di un altro (esempio: R mette FUL in UBR ma anche RUF in RUB)
<b>- Interscambio con 3 mosse:</b> gruppo di 3 mosse del tipo A B A’ che scambia 2 stickers senza intaccare la mossa interscambio precedente o antecedente che attuerà l’interscambio con una mossa
<b>- Interscambiabile:</b> 2 pezzi che sono interscambiabili con una o 3 mosse
<b>- Adiacenti:</b> 2 pezzi sullo stesso layer che posso essere messi uno sull’altro da una mossa singola (esempio: UBR e RUF posso essere messi uno sull’altro con R o R’)
<b>- Opposti:</b> 2 pezzi sullo stesso layer che non posso essere messi uno sull’altro da una mossa singola (esempio: UBR e ULF posso essere messi uno sull’altro con U2 che non è una mossa singola ma doppia)
<b>- Polare opposto:</b> 2 pezzi che non sono sullo stesso layer (esempio UBR e FDL)
<b>- Cancellation:</b> procedura che permette di cancellare delle mosse nella soluzione (esempio: R R (2 HTM) = R2 (1 HTM) oppure R R’ si cancellano semplicemente senza eseguire alcun movimento)

Classificazione commutatori 3-cycle per angoli:
Pure Commutator (198 casi - ottimale 8 HTM), 52.8% dei casi, 95.0% probabilità che capiti in solve
A9 (126 casi - ottimale 9 HTM), 33.6% dei casi, 80.6% probabilità che capiti in solve
Orthogonals (12 casi - ottimale 10 HTM), 3.2% dei casi, 12.2% probabilità che capiti in solve
Cyclic Shift (18 casi - ottimale 10 HTM), 4.8% dei casi, 17.9% probabilità che capiti in solve
Columns (18 casi - ottimale 11 HTM), 4.8% dei casi, 17.9% probabilità che capiti in solve
Per Special (6 casi - ottimale 12 HTM), 1.6% dei casi, 6.5% probabilità che capiti in solve
<b>Totale: 378
Media ponderata: 8,7 HTM</b>

<b>- Pure commutator</b>

Tipo: <b>A B A’ B’</b>
Riconoscimento (A,B,C sono 3 sticker corrispondenti agli angoli del ciclo. Da non confondere con A,B,C delle parti dei commutatori):
A:B - adiacenti/opposti e interscambiabili
B:C - 3 mosse per interscambiare
A:C - non interscambiabili

1) A = mossa interscambio singola
2) B = 3 mosse per interscambiare del tipo C D C’
3) Capire se fare ABA’B’ o BAB’A’

Esempio1 (UBR - UBL - FRU):
<b>A = R</b> (FRU in UBR)
<b>B = B L B’</b> (UBL in UBR)
Si deve eseguire come ABA’B’ perché FRU va subito in UBR
Quindi (UBR - UBL - FRU): <b>R B L B’ R’ B L’ B’</b>

Esempio2 (UBR - FRU - UBL):
<b>A = R </b>(FRU in UBR)
<b>B = B L B’</b> (UBL in UBR)
Si deve eseguire come BAB’A’ perché FRU va in UBR solo quando UBL è in UBR
Quindi (UBR - FRU - UBL): <b>B L B’ R B L’ B’ R’</b>

<b>- A9</b>

Tipo: <b>S A B A’ B’ S’</b>
Riconoscimento:
A:B - 1 mossa di setup per rendere il pezzo adiacenti/opposti e interscambiabili
B:C - stesso strato
A:C - 1 mossa di setup per rendere il pezzo adiacenti/opposti e interscambiabili

1) Setup - Pure Commutator – Antisetup
2) Capire una possibile cancellation in setup o antisetup

Esempio1 (UBR - UBL - RUF):
<b>S = B</b> (UBR e UBL diventano LDB e LUB quindi è un pure commutator)
<b>A = U2
B = B D B’</b>
Si deve eseguire come ABA’B’ perché RUF va subito in LUB
Quindi (UBR – UBL - RUF):<b> B U2 B D B’ U2 B D B’ B’</b> (B’ B’ diventano <b>B2</b> con la cancellation)

Esempio2 (UBR - RUF - UBL):
<b>S = B </b>(UBR e UBL diventano LDB e LUB quindi è un pure commutator)
<b>A = U2
B = B D B’</b>
Si deve eseguire come BAB’A’ perché RUF va in LUB solo quando LDB è in LUB
Quindi (UBR -UBL - RUF): <b>B B D B’ U2 B D’ B’ U2 B’</b> (B B diventano <b>B2</b> con la cancellation)

<b>- Orthogonals</b>

Tipo: <b>S A B A’ B’ S’</b>
Riconoscimento:
A:B - opposti e non interscambiabili
B:C - opposti e non interscambiabili
A:C - opposti e non interscambiabili

1) Setup - Pure Commutator – Antisetup

<b>- Cyclic Shift</b>

Tipo: <b>A B A’ C B’ C’</b>
Riconoscimento:
A:B - adiacenti e non interscambiabili
B:C - adiacenti e non interscambiabili
A:C - adiacenti e non interscambiabili

1) A = 2 mossa per interscambiare i 2 spigoli ‘esterni’ senza toccare in terzo angolo
2) B = una mossa da 2 ETM (tipo U2) che interscambia due pezzi
3) C = A letto al contrario oppure A’ con i versi orario e antiorario invertiti

Esempio1 (UBR - FUL - BUL)
<b>A = F R’
B = U2
C = R’ F</b>
Quindi (UBR - FUL - BUL): <b>F R’ U2 R F’ R’ F U2 F’ R</b>

Esempio2 (UBR - BUL - FUL)
<b>A = R’ F
B = U2
C = F’ R</b>
Quindi (UBR - FUL - BUL): <b>R’ F U2 F’ R F R’ U2 R F’</b>

<b>- Columns</b>

Tipo: <b>S A B A’ C B’ C’ S’</b> oppure <b>S<sub>1</sub> S<sub>2</sub> A B A’ B’ S<sub>1</sub>‘ S<sub>2</sub>‘</b>
Riconoscimento:
A:B - adiacenti e non interscambiabili
B:C - opposti interscambiabili
A:C - opposto polare

1) Setup - Cyclic Shift - Antisetup oppure Setup - A9 - Antisetup
2) Capire una possibile cancellation in setup o antisetup

Esempio1 (UBR -ULF -DBR) con Setup - Cyclic Shift - Antisetup
Rotazione consigliata: <b>x’</b>
<b>S = L’</b>
Normale Cyclic Shift:
<b>A = L’ B
B = U2
C= B L’</b>
Quindi (UBR -ULF -DBR): <b>x’ L’ L’ B U2 B’ L B L’ U2 L B’ L’ x</b> (L' e L’ diventano <b>L2</b> con la cancellation)

Esempio2 (UBR -ULF -DBR) con Setup - A9 - Antisetup
<b>S<sub>1</sub> = R</b>
Normale A9:
<b>S<sub>2</sub> = B
A = R2
B = B L’ B’</b>
Quindi (UBR -ULF -DBR): R B R2 B L’ B’ R2 B L B’ B’ R’ (B’ e B’ diventano B2 con la cancellation)

<b>- Per Special</b>

Tipo: <b>A B A’ B’</b>
Riconoscimento: A:B - opposti interscambiabiliB:C - opposti interscambiabiliA:C - opposti interscambiabili

1) Si usa questo commutatore con il suo inverso o con le opportune rotazioni o trasformazioni:
(UBR - ULF - DBL): <b>(R’ U2 L U2 R) U2 (R’ U2 L’ U2 R) U2</b>

Esempio1 (UBR - ULF - DFR)
Si inverte la R alla L
Quindi (UBR - DFR - ULF): <b>(L’ U2 R U2 L) U2 (L’ U2 R’ U2 L) U2</b>

Esempio2 (UBR - DFR - DBL)
Rotazione x2 (volendo si può non ruotare e muovere D2 invece che U2 e stare attenti alle opportune trasformazioni) e inversa della formula dell’esempio1
Quindi (UBR - DFR - DBL): <b>x2 U2 (L’ U2 R U2 L) U2 (L’ U2 R’ U2 L) x2</b>


Forum Jump:


Users browsing this thread: