MA QUANTO È DIFFICILE IL BLINFOLDED?
#31
sti cazzi...allora è tosta Big Grin bene bene bene!
#32
Come procede questo primo approccio al BLD? Smile
#33
ho dato un occhiata 2 ore sta mattina senza guida...sta sera do un altra occhiata^^

la sera studio il giorno dopo metto in pratica^^

sembra a me o il setup è la parte più difficile? che tra l altro...sto ancora studiando ma le mosse di setup vanno individuate man mano che si va avanti? o memorizzate anch esse? qualcosa mi dice man mano...
#34
Premetto che c'è chi può spiegartelo molto meglio di me...

Le setup sono tutte intuitive, alcune sono più lunghe, e le più lunghe comunque sono algoritmi di 6 mosse credo, non di più. Altre sono facilissime: una mossa o due, al massimo 3 o 4. Certe prevedono di muovere "il doppio strato" (ma nel metodo semplificato di Sebastiano questa cosa è stata ovviata con le varie mosse M, S, E e simmetriche).

Io le sto imparando a memoria, ma solo per rendere più scorrevole e automatica la solve in generale... E fin quando è un "problema" di memoria (ma personalmente la mia memoria mi è sempre stata amica Smile ) occorre solo molta calma, pazienza e tanta volontà.

Una volta fissate bene a mente le setup, verrà fuori il "problema" di come memorizzare le sequenze, ma anche quello si supera Smile

Se in questa tua prima fase hai difficoltà a determinare la giusta sequenza angoli-spigoli puoi consultare la discussione che ho aperto nella sezione BLD : "REGOLE PER DETERMINARE LA GIUSTA SEQUENZA ANGOLI-SPIGOLI", dove ho postato vari scramble con relative sequenze sotto la supervisione di Colo.

Ora, anche grazie a Colo, le sequenze mi vengono perfette Smile (era ora!)
Posso postarne appositamente anche altre per te, non esitare a chiedere.
Il forum è qui per questo. Le uniche regole sono l'educazione, la cortesia e il rispetto per gli altri.

Ciao e buon allenamento Wink

Non so se si era capito ma anch'io sono in fase di apprendimento...
#35
Per le setup, io consiglierei di imparare a farle intuitivamente, al limite scrivendosi da qualche parte quelle che si fa più fatica a trovare. Tante volte un approccio più intuitivo e meno meccanico può essere più ostico all'inizio, ma più avanti permetterà una migliore comprensione di come si muovono i pezzi nel cubo.
Comunque si può fare anche il lavoro contrario: una volta memorizzate delle sequenze, se proprio si vuole, si possono studiare per apprendere nuove tecniche da applicare intuitivamente (questo vale, ad esempio, per alcuni algoritmi per l'F2L del fridrich).
#36
le setup mi vengono senza intoppi e piuttosto in fretta non è quello il problema...nemmeno ricordarsi il contrario...ma mi domandavo come funzionasse da bendati, perchè finchè le vedo ok, ma da bendati? entrano in gioco automatismi grazie alla tanta pratica nel metodo con gli occhi aperti? o ci si abitua ad immaginarsi il cubo in testa? mi vengono in mente le persone che giocano a scacchi mnemonico per esempio...
#37
Nessuna immaginazione: solo memoria di scambi e, sì, anche automatismi.
Fredda logica in un certo senso Smile

Penso che Sebastiano (infinitamente più esperto di me) sia d'accordo e ti possa dire anche più cose rispetto al sottoscritto...
#38
(07-09-2012, 08:50 PM)r4psho Wrote: le setup mi vengono senza intoppi e piuttosto in fretta non è quello il problema...nemmeno ricordarsi il contrario...ma mi domandavo come funzionasse da bendati, perchè finchè le vedo ok, ma da bendati? entrano in gioco automatismi grazie alla tanta pratica nel metodo con gli occhi aperti? o ci si abitua ad immaginarsi il cubo in testa? mi vengono in mente le persone che giocano a scacchi mnemonico per esempio...

Credo che dopo poche solve già non avrai più problemi, almeno per me non è stato un grande intoppo. Puoi sempre "tracciare" il pezzo da setuppare tenendoci un dito sopra, ma dopo un po' secondo me non ne sentirai più la necessità
#39
Concordo con Sebastiano.. molto meglio non impararle a memoria le setup
#40
(07-09-2012, 09:21 PM)Colo Wrote: Concordo con Sebastiano.. molto meglio non impararle a memoria le setup


Ciò che dici è giustissimo... Quello che intendevo io, sempre da principiante, è il fatto che non sia comunque sbagliato impararle a memoria quando inevitabilmente anche l'approccio mnemonico diverrà progressivamente e poi esclusivamente automatico...
So bene che mi sto rivolgendo a due blinder che hanno rispettivamente (e rispettosamente) il primo e il secondo record italiano Smile


Forum Jump:


Users browsing this thread: