Memo BLD e cicli
#21
(25-08-2016, 11:57 PM)Colo Wrote: Assegnare lettere agli sticker è nettamente più efficiente rispetto a usare i nomi dei pezzi.

Vale sicuramente la pena di spendere un'oretta (anche meno probabilmente) a imparare lo schema.

Non metto in dubbio ciô che dici, é la tua specialitá, ma é l'unica cosa che mi stava facendo desistere al Blind... 
Alcune le avevo imparate, ma per fare il passaggio del tipo: (la lettera é solo un esempio)

Memo: Buffer -> FR=A=Amaca 
Lettura Memo: Amaca=A=FR -> cerco mentalmente la posizione

Ho sempre trovato più rapido e semplice:

Memo: Buffer -> FR=FoRno 
Lettura Memo: FoRno = FR -> cerco mentalmente la posizione giá mentre mi dico mentalmente la parola FoRno

Essendoci un passaggio mentale in meno...

Lo so che se le impari a memoria alla perfezione a forza di usarle diventa rapido, ma c'é sempre un passaggio in memoria in più che mi rallenta, così invece mi viene spontanea la parola giá mentre leggo la posizione del pezzo... 
C'é da dire però che per la maggior parte può risultare piú semplice creare parole usando una sola lettera iniziale, soprattutto per gli angoli..!
Tieni conto che ho finito da poco di imparare molti algoritmi del Fridrich, e la memoria chiede vacanza eheh... 
Calcola anche che non punto a fare tempi rapidi nel Blind, é la pura soddisfazione si saperlo risolvere bendato e magari poi perché no, più avanti imparare lo schema e diventare piú veloce Smile
#22
Con le lettere sugli sticker puoi fare così:

Esempio: FR LU LF DR nel tuo caso diventano ad esempio FoRno LUpo LinFa DRemel, 4 parole per 4 spigoli mentre nel mio caso diventano E S T X, che trasformo in ESperti Trasmettitori (TX in gergo radio è la trasmittente). Due parole per 4 spigoli.
Inoltre con il metodo M2, che sto studiando in questi giorni, avere i pezzi memorizzati a coppie è fondamentale per applicare gli algoritmi giusti (alcuni algoritmi cambiano se i pezzi hanno posizione pari o dispari nella memo).
#23
(26-08-2016, 12:21 AM)TheSolver Wrote:
(25-08-2016, 11:57 PM)Colo Wrote: Assegnare lettere agli sticker è nettamente più efficiente rispetto a usare i nomi dei pezzi.

Vale sicuramente la pena di spendere un'oretta (anche meno probabilmente) a imparare lo schema.

Non metto in dubbio ciô che dici, é la tua specialitá, ma é l'unica cosa che mi stava facendo desistere al Blind... 
Alcune le avevo imparate, ma per fare il passaggio del tipo: (la lettera é solo un esempio)

Memo: Buffer -> FR=A=Amaca 
Lettura Memo: Amaca=A=FR -> cerco mentalmente la posizione

Ho sempre trovato più rapido e semplice:

Memo: Buffer -> FR=FoRno 
Lettura Memo: FoRno = FR -> cerco mentalmente la posizione giá mentre mi dico mentalmente la parola FoRno

Essendoci un passaggio mentale in meno...

Lo so che se le impari a memoria alla perfezione a forza di usarle diventa rapido, ma c'é sempre un passaggio in memoria in più che mi rallenta, così invece mi viene spontanea la parola giá mentre leggo la posizione del pezzo... 
C'é da dire però che per la maggior parte può risultare piú semplice creare parole usando una sola lettera iniziale, soprattutto per gli angoli..!
Tieni conto che ho finito da poco di imparare molti algoritmi del Fridrich, e la memoria chiede vacanza eheh... 
Calcola anche che non punto a fare tempi rapidi nel Blind, é la pura soddisfazione si saperlo risolvere bendato e magari poi perché no, più avanti imparare lo schema e diventare piú veloce Smile

Certo, all'inizio è più facile.. ma già appena inizi a memorizzare diventa più difficile!
Senza andare a scomodare il letter pairing (quello che ha suggerito Antonio), utilizzando uno schema di lettere è molto più semplice memorizzare una frase più o meno sensata che un elenco di 12 parole (per gli spigoli).

Per prendere confidenza bastano davvero poche solve (meno di 10) ed è molto più facile memorizzare, l'unica difficoltà è quella iniziale di imparare lo schema.
#24
@Colo tu che schema usi o usavi?
#25
Per gli spigoli (purtroppo) us(av)o un altro metodo.
Per gli angoli: https://docs.google.com/spreadsheets/d/1...sp=sharing
#26
E con le lettere cosa crei? Parole? O successioni di lettere?
#27
Frasi, per ogni sticker una parola che inizia con la lettera corrispondente. Ti consiglio di fare come ti ha spiegato @"FakeMMAP", però
#28
Quindi seguendo speffz
#29
Solo che non capisco la differenza fra chiamare gli stickers A B C D eccetera e chiamarli col
Nome delle facce (DR, BU, eccetera
#30
Per distinguere UB:

Come fai tu: UB
Speffz: A

Sequenza: UB FU

Come fai tu: UB FU
Speffz: A M

Memorizzazione come fai tu: QualcosachecontieneUB qualcosachecontieneFU
Memorizzazione letter pairing: Amaca
Mia memorizzazione: Al Mare

Ora dimmi quale è più facile e quale più complicato


Forum Jump:


Users browsing this thread: