REGOLE PER DETERMINARE LA GIUSTA SEQUENZA ANGOLI-SPIGOLI...
#1
Salve a tutti gli speedcubers, Smile

Siccome ho avuto il permesso dal gentilissimo Matteo Colombo (che ringrazio), apro una discussione che spero si riveli utile non solo per me - che ho cominciato ad allenarmi al BLD un anno fa e che solo adesso ho potuto riprendere - ma anche per qualche altro utente che ancora si confonde nel determinare correttamente la sequenza angoli-spigoli in fase di osservazione del cubo 3x3x3.
Poi magari se sono l'unico che si confonde, beh pazienza Smile

Quindi chiarisco ulteriormente che questa NON è una discussione inerente alla fase di memo o di solve, ma esclusivamente dedicata alle "regole" (oltre al saper osservare il cubo) per definire la giusta sequenza angoli-spigoli (o spigoli-angoli).

Per le altre fasi: le 5 perm le devo ripassare (poiché non "provengo" dal Fridrich), ma so che le imparo, così come le mosse di setup/antisetup: in fondo sono solo algoritmi, è lì ci vuole memoria e pratica, punto.

Non si può dire lo stesso quando si tratta di dover definire la giusta sequenza: mi rendo conto che lì, invece, ci vuole "creazione", "lettura corretta" del cubo, NON memoria quindi, ma "un agire di conseguenza" ogni volta nuovo, NON esecuzione di algoritmi, ma pianificazione preliminare di un "lungo" processo algoritmico, perciò ritengo - forse impropriamente - che sia questa la parte più difficile del BLD.

Prima ancora di postare scramble con relative sequenze - o meglio: presunte mie sequenze che i più esperti potranno correggere - vorrei cominciare con qualche domanda preliminare, spero non troppo generali, illogiche e/o stupide, sempre legate alla sequenza...
(Per essere precisi: sto cercando d'imparare l'Old Pochmann)

1 - Quanti cicli al massimo si possono verificare nella sequenza angoli?

2 - Stessa domanda per gli spigoli.

3 - Come ci si accorge che "si sta sbagliando" potendo così ritornare indietro? Cioé: per motivi di logica, cos'è che non dovremmo mai riscontrare durante la creazione della sequenza?

4 - C'è modo di avere una "controprova" della sequenza che generiamo (oltre alle Vostre preziose correzioni in questa sede) prima di cominciare con la solve?

5 - Come ci si può accertare che il numero degli angoli/spigoli sia veramente pari/dispari senza il dubbio di aver avuto più volte la stessa svista?

6 - So bene che ci vuole molto allenamento, osservazione e conoscenza dei vari possibili casi ma - quanto alla determinazione delle esatte sequenze - esiste un intoccabile nucleo teorico, un insieme di "solide regole pre-osservazione" per poter "leggere" con una certa sicurezza una determinata configurazione del cubo?

7 - Ora che avete letto questo post... mi merito ancora il Vostro aiuto o me lo sono giocato in partenza? Smile

Un immenso grazie in anticipo a chiunque abbia la voglia e la pazienza di rispondermi Smile

A presto.

P.S. Sono già a conoscenza dei Vostri ottimi tutorial, e molto presto ripasserò anche quelli. Ciò che più mi preoccupa però, ripeto, è l'unica fase dove NON occorre la memoria: la più volte citata e agognata sequenza.


P.P.S. Solo stamattina ho scoperto la guida semplificata di Sebastiano Tronto: terrò in considerazione anche questa. Sembra scritta davvero molto bene...
#2
1. il caso peggiore che potrebbe verificarsi e' avere tutti gli angoli flippati (in quanto anche il flip potrebbe essere considerato come un ciclo), quindi 8 cicli, anche se di norma ne becchi 1 o 2, tutt'al piu' 3 se proprio ti va male.
2. idem come sopra, 12 cicli, anche se di norma e' raro trovarne 4 o piu'
3. il numero di scambi degli spigoli e degli angoli devono essere o tutti e due pari, o tutti e due dispari. se mi accorgo che sto sbagliando durante la memo allora la ripasso tutta attentamente cercando di capire l'errore, se non ci riesco ricomincio tutto da capo. se mi accorgo che sto sbagliando durante la solve torno indietro riscambiando i pezzi al contrario fino all'errore e poi risolvo correggendo l'errore
4. a parte il pari/dispari intendi? non saprei... cerca di capire se il numero di cicli e il numero di pezzi che scambi sono coerenti, per esempio se hai un ciclo di angoli e hai contato 6 angoli allora c'e' un altro ciclo di 2 pezzi che non hai visto, oppure hai 2 angoli skip
5. ripassa MOLTO bene la memo prima di iniziare a risolvere
6. non credo, ma chiedi a colo xD
7. il forum e' qui per questo Big Grin

comunque io non sono un granche' come blinder... chi e' piu' bravo di me sapra' darti risposte migliori sicuramente
#3
Ad alcune domande è un po' difficile rispondere in quanto non c'è una vera e propria risposta..
Per quanto riguarda il numero massimo di cicli non c'è, anche se più di 2-3 di solito non si trovano, raramente ne ho trovati 5 o 6. Diciamo che sugli spigoli è più facile trovare più cicli rispetto agli angoli perchè sono di più.

Se ti accorgi di star memorizzando due volte lo stesso pezzo (non sticker ma pezzo) quando non lo hai scelto come pezzo iniziale di un nuovo ciclo, stai sbagliando: gli unici pezzi che si possono ripetere sono appunto quelli in cui sposti provvisoriamente il buffer.

Per avere la certezza che la sequenza sia corretta bisogna prima di tutto controllare di aver inserito tutti i pezzi che non sono già a posto e poi.. ricontrollare tutto Tongue
Contemporaneamente potresti contare o gli angoli o gli spigoli o entrambi per avere una maggior sicurezza sulla sequenza: se gli angoli sono dispari e gli spigoli pari c'è qualcosa che non va.

Per le regole "teoriche" non credo ce ne siano, è solamente questione di pratica e di attenzione, spesso pure io sbaglio e se mi accorgo ricontrollo tutta la sequenza fino a quando trovo l'errore e da lì riprendo a memorizzare correttamente.
Una cosa che aiuta molto è tentare di risolvere il cubo bendati e non fermarsi alla semplice sequenza, magari si può partire tentando di risolvere solamente un paio di spigoli o di angoli: il modo in cui si vede il cubo cambia e soprattutto la memorizzazione e il richiamo rendono più facile e veloce il riconoscimento dei pezzi.

Spero di aver risposto a tutto Tongue
#4
Vi ringrazio infinitamente per queste prime fondamentali risposte...
Smile
Da domani riprendo tutto il BLD (sto un po' arrugginito a riguardo), sperando di avere la possibilità di esercitarmi con una relativa continuità...

Oggi stavo facendo un video tutorial sul metodo a strati per gli utenti di youtube, ma poi hanno cominciato a farmi molto male gli occhi... Sad
Quando mi va lo completo, che tanto può aspettare...

Spero di postare presto le prime prove di sequenze...
Se capita qualche mia assenza su questa sezione è solo per mia mancanza di tempo e tranquillità, elementi necessari all'apprendimento del BLD...

A presto e grazie ancora!
#5
Salve a tutti... Smile

Qui posterò sempre scrambles generati casualmente da cubetimer.com e ne farò una sorta di archivio sul mio pc, così - se servirà - potrò anche riprendere e ricommentare scrambles già postati e sperimentati.

Siccome voglio procedere per gradi, ora m'interessa determinare solo la sequenza degli ANGOLI:


D’ora in poi sarà questa la posizione del cubo per ogni scramble: Bianco UP e Rosso FRONT.


Scramble #1:

R F2 B' R2 L B' U' B' D' L2 D L D F2 D2 R' D F R2 L' F2 L2 F2 U' D

- Nessun angolo già correttamente posizionato
- Nessun angolo flippato
- Il pezzo del buffer (UFR) è, in senso orario, arancio-blu-bianco.

1- Lo sticker in U è arancio e deve andare in BUR, quindi scrivo:

BUR

(come riferimento comune, per indicare i pezzi e gli stickers userò sempre la notazione WCA, proprio perché ognuno di noi, privatamente, ha un suo personale schema sul cubo per indicare e memorizzare angoli e spigoli. Io, per esempio, uso la stessa disposizione letterale di Andrea di Giosafatte… ).

2- Dicevo: ho scritto BUR, che deve andare in BUL, quindi abbiamo:

BUR-BUL;

Di seguito:

3- BUL va in DFL;

4- DFL va in BRD;

5- BRD va in LUF;

6- LUF va in DBL;

7. DBL va in FRD;

Giunto a questo punto, provo a fare un ragionamento:

Ora FRD deve andare in UFR. In pratica il pezzo bianco-rosso-blu (DFR) va messo al posto del buffer (UFR), quindi mi accorgo di essere tornato nel buffer, ma è anche vero che a questo punto del ciclo sono passato per tutti gli angoli. Ciò vuol dire che il ciclo è terminato: è stato un ciclo UNICO, ossia non ho avuto bisogno di cominciarne un altro, visto che – ritornando nel buffer – NON sono rimasti “fuori” altri angoli.
Il ciclo termina con DFR che va in UFR.
Ho un numero pari di angoli = non devo fare la parità.

Nel caso in cui fossi ritornato nel buffer e mi fossi accorto che c’erano altri angoli da risolvere NON avrei dovuto memorizzare il buffer, ma ricominciare un secondo ciclo ripartendo da un angolo ancora “irrisolto”.

Tento una regola generale:
Il ritorno al buffer è una sorta di “allarme”, o meglio: in una solve di angoli, ogni volta che ritorno nel buffer (da una a n volte) devo chiedermi:

“Sono passato per tutti gli angoli?”

NO: allora NON memorizzo il buffer e ricomincio un nuovo ciclo, partendo da un angolo per il quale non sono ancora passato.

SI: allora la mia solve di angoli è terminata e solo adesso il buffer va memorizzato.

Stesso discorso valga per la sequenza degli spigoli.

Termino il post chiedendo:

Tutto il mio ragionamento è corretto???
Di conseguenza: per quanto riguarda il caso appena discusso, è questa la sequenza giusta per gli angoli???

BUR – BUL – DFL – BRD – LUF – DBL – FRD – UFR
che tradotto nel mio schema di lettere (e numeri) è: O P 1 R T 4 G C
( "Oh Padre, 1 Ragazzo Tira 4 Gatti Colorati" Smile )

Grazie infinite in anticipo…
#6
Credo ci sia qualcosa che non quadra:
Il buffer è UFR? Io in UFR ho verde-giallo-rosso
Arancio-bianco-blu lo ho in UBL e va effettivamente in BUR.. ma poi il ciclo è diverso
#7
Ciao Matteo, grazie innanzitutto di aver letto il post.
Riprovo a mischiare e ti faccio subito sapere.

Hai pienamente ragione.
Ho sbagliato ad eseguire lo scramble, cosa che temevo dall'inizio...
...E quindi sono un idiota Smile
Prima figuraccia di una lunga serie? Può darsi...


Ora anch'io, come te, in UFR ho verde-giallo-rosso.

Ovviamente il ciclo cambia, e appena possibile (anche stasera tardi o domani) lo scrivo. Ora purtroppo non ho tempo.
Almeno per ora, a prescindere dalla sequenza (che correggerò), vorrei che mi dicessi - da quanto ho scritto nel precedente post - se ho capito o meno come ragionare su buffer, ritorno al buffer e cicli.

Grazie e scusami Smile
Ho un rispetto reverenziale nei tuoi confronti: sto sempre parlando con il campione italiano di blindfolded... e quindi mi dispiace ancora di più fare delle "figure oscene" Smile

Lascio il pc acceso per un'altra mezz'oretta, così magari hai anche tempo per rispondermi e io il tempo di leggere una tua risposta già stasera, dopodiché ti augurerò una buona serata...
#8
Non sono campione italiano Tongue

Per quanto riguarda il buffer hai sbagliato: il buffer non si memorizza mai, neanche se hai memorizzato tutti gli angoli in quanto non puoi scambiare il buffer con se stesso.
Infatti nel caso sopra ti troveresti con questa situazione:

6- LUF va in DBL;
7. DBL va in FRD;

Scambi il buffer e LUF -> LUF è a posto e nel buffer vi è DBL;
Scambi il buffer e DBL -> DBL è a posto e nel buffer vi è FRD
Scambi il buffer e FRD -> FRD è a posto e nel buffer vi è il buffer.

Il buffer non va memorizzato visto che è sempre l'ultimo pezzo e come puoi vedere si sistema da solo. L'unica cosa a cui devi fare attenzione è se quando finisci ti trovi il buffer orientato nel modo giusto o sbagliat cioè: se in FRD ti trovavi UFR o RFU o FRU.
Se ti trovi RFU o FRU o hai sbagliato a memorizzare qualche pezzo e lo hai memorizzato orientato in modo sbagliato o c'è qualche altro angolo (anche più di uno) che è flippato.
#9
Ok, il buffer logicamente - e ciò mi era sfuggito - non va mai memorizzato.

Però, come tu dici, se mi accorgo che il buffer è orientato male (flippato) - e se non ho sbagliato la sequenza - devo ricominciare appositamente un nuovo ciclo per orientarlo bene? Tipo - per esempio - scambiare lo sticker U con R?

Ma ogni angolo flippato è "un ciclo a parte"?

Scusami il disturbo, ti auguro buona serata. Rispondimi quando vuoi.
A presto.

P.S. Com'è che non sei campione italiano? Come tempi di risoluzione del blindfolded nella classifica WCA italiana sei davanti a tutti... O manco quella so come si legge? Smile

E comunque, campione o no, oggettivamente rimani sempre un bravissimo blinder.
#10
Dipende: puoi risolverlo in 2 modi.
O usi un algoritmo che orienta un angolo in senso orario e un altro in senso antiorario o fai un nuovo ciclo per ogni angolo/spigolo flippato: memorizzi il senso in cui bisogna girarli, scambi uno dei tre sticker col buffer e poi scambio quello nella posizione oraria/antioraria rispetto a quello.
Il buffer non dovresti comunque memorizzarlo visto che si orienterebbe comunque da solo.

Il campione italiano è quello che ha vinto al campionato italiano, io non ho mai partecipato e quindi non posso aver vinto.. ho solo i record italiani Tongue


Forum Jump:


Users browsing this thread: